Ultima News

Colon, 10% dei tumori dovuti alla dieta sbagliata

Vai a fondo Pagina Troverai Poster su Malattie e Indicazioni Allert utili !

sabato 27 aprile 2019

Lo studio dice che un uovo al giorno può ridurre il rischio di malattie cardiache

(CNN) Mangiare un uovo al giorno può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, suggerisce uno studio su oltre 400.000 adulti in Cina.

Secondo la ricerca pubblicata lunedì sulla rivista Heart, il consumo giornaliero di uova ha un rischio inferiore del 18% di morire per malattie cardiovascolari, che si manifesta con infarti e ictus, rispetto agli adulti che hanno evitato le uova .



Comunemente chiamata malattia cardiaca, le malattie cardiovascolari comprendono insufficienza cardiaca, aritmie e problemi alle valvole cardiache oltre a ictus e attacchi. La pressione sanguigna elevata, il peso eccessivo o l'obesità e l'aumento di zucchero nel sangue contribuiscono tutti al rischio di malattie cardiovascolari, provocato da una dieta non sana, dall'attività fisica, dal fumo e dall'uso dannoso di alcol. Fonte di nutrizione "controversa" In passato, i medici a volte avvertivano i pazienti di evitare di mangiare troppe uova .

Sebbene le uova contengano proteine ​​di alta qualità e altri componenti nutrizionali positivi, hanno anche elevate quantità di colesterolo, che si pensava potesse essere dannoso, ha spiegato Canqing Yu , un co-autore dello studio e professore associato presso la Scuola di Pubblica Università di Pechino Salute a Pechino. Eppure "gli studi esistenti sull'associazione tra l'uovo e le malattie cardiovascolari sono controversi a causa della piccola dimensione del campione e delle informazioni limitate", ha scritto Yu in una e-mail. Studi precedenti hanno fornito solo prove limitate dalla popolazione cinese, "che hanno enormi differenze in abitudini alimentari, comportamenti di vita e modelli di malattie", ha detto Yu.

Questi sono alcuni dei motivi per cui lui ei suoi colleghi hanno deciso di indagare sulla relazione tra mangiare uova e malattie cardiovascolari. Per iniziare, hanno utilizzato informazioni da uno studio in corso su mezzo milione di adulti che vivono in 10 regioni della Cina. Si sono concentrati su 416.213 partecipanti a cui non è mai stato diagnosticato cancro, malattie cardiovascolari o diabete. Poco più del 13% di questi adulti, di età compresa tra i 30 e i 79 anni, ha dichiarato di aver mangiato un uovo al giorno, mentre poco più del 9% ha riferito di non aver mai o raramente goduto un uovo. Quasi tutti i partecipanti mangiavano pollo, non anatra, uova, nota Yu. In quasi nove anni, il gruppo di ricerca ha monitorato questo gruppo selezionato. Si sono concentrati su eventi coronarici maggiori, come infarti e ictus , compresi ictus emorragici - quando un vaso sanguigno irrompe nel cervello a causa, di solito, di alta pressione sanguigna incontrollata - e ictus ischemico - quando un vaso sanguigno che alimenta il cervello diventa bloccato, di solito da un coagulo di sangue.

 "Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte in Cina, che rappresenta la metà della mortalità totale", ha detto Yu. "L'ictus, compreso l'ictus emorragico e ischemico, è la prima causa di morte prematura, seguita da cardiopatia ischemica". Durante il follow-up, 9.985 persone sono morte di malattie cardiovascolari e si sono verificati ulteriori 5.103 eventi coronarici maggiori. Quasi 84.000 altri partecipanti sono stati diagnosticati con malattie cardiache in questo periodo di tempo. Analizzando i dati, i ricercatori hanno scoperto che mangiare un uovo al giorno è correlato a un minor rischio di malattie cardiache rispetto a non mangiare le uova.

Infatti, i partecipanti che hanno mangiato fino a un uovo ogni giorno hanno avuto un rischio inferiore del 26% di ictus emorragico, che è più comune in Cina che negli Stati Uniti o in altri paesi ad alto reddito. Inoltre, i consumatori di uova avevano un rischio inferiore del 28% di morire per questo tipo di ictus. Infine, i consumatori di uova hanno anche un rischio ridotto del 12% di cardiopatia ischemica, che viene diagnosticata in coloro che mostrano i primi segni di flusso di sangue bloccato dal cervello. Sulla base dei risultati, Yu ha detto che mangiare le uova con moderazione - meno di una al giorno - è associato a una minore incidenza di malattie cardiovascolari, in particolare di ictus emorragico. Ancor di più, la nuova ricerca è "di gran lunga il progetto più potente per rilevare un tale effetto", ha detto. Al rovescio della medaglia, il team di ricerca ha raccolto solo "informazioni grezze" sul consumo di uova da parte dei partecipanti, e questo ha impedito loro di stimare gli effetti "più precisamente", ha detto Yu.

"Dovremmo [anche] essere cauti nell'interpretare i nostri risultati in un contesto di caratteristiche dietetiche e di stile di vita diverse dalla Cina." Parte di una dieta sana Caroline Richard, un assistente professore di vita agricola e scienze ambientali presso l'Università di Alberta a Edmonton, ha detto che il nuovo studio è semplicemente osservativo e quindi non può mostrare una causa diretta ed effetto tra mangiare uova e rischio di malattie cardiache. "Dicendo questo, questo è uno studio molto ampio, e questo di per sé è un punto di forza, ei ricercatori hanno fatto il miglior lavoro possibile per controllare altri fattori", ha detto Richard, che non è stato coinvolto nella ricerca. La sua revisione sistematica degli studi ha dimostrato che quando ai partecipanti vengono fornite da sei a 12 uova alla settimana, non si verifica alcun cambiamento nei principali fattori di rischio cardiovascolare, compresi tassi più elevati di zucchero nel sangue, infiammazione e colesterolo. "Diversi studi nella nostra revisione hanno osservato un effetto positivo del consumo di uova sul colesterolo HDL" o sul "buon" colesterolo, ha aggiunto.

Il nuovo studio, quindi, "offre un messaggio simile" secondo cui "il consumo di uova non aumenta il rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare", ha affermato Richard. Alcuni studi hanno suggerito che il consumo di uova aumenta il rischio di diabete, ha detto. "In questo studio, tuttavia, non hanno valutato il rischio di sviluppare il diabete, il che potrebbe essere dovuto al fatto che il diabete è una malattia più recente nella popolazione cinese e non esiste una buona documentazione di chi la possiede", ha affermato Richard. Tuttavia, ha osservato, "questo sarà un dato molto importante per aiutare a sviluppare linee guida per la prevenzione della dieta in Cina".

Le malattie cardiovascolari, che ogni anno costano la vita a 17,7 milioni di persone, sono la principale causa di morte e disabilità in tutto il mondo, secondo l' Organizzazione Mondiale della Sanità . Le malattie cardiovascolari causano circa un terzo - 31% - di tutte le morti globali ogni anno. "In generale, direi che consumare l'uovo come parte di una dieta sana non aumenta il rischio di malattie cardiovascolari, e ora abbiamo un altro studio attentamente fatto per supportarlo", ha detto Richard.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari